Caricatrice/Scaricatrice automatica

Descrizione

Le caricatrici automatiche Mistrello sono macchine automatiche per la movimentazione di lastre di vetro dai classificatori (o da cavallette fisse) fino ai dispositivi di taglio, in grado di prelevare lastre e di trasferirle automaticamente ai banchi di taglio. Le caricatrici effettuano, durante la traslazione, anche il basculamento della lastra posizionandola in orizzontale. Poi per mezzo di una rulliera morotizzata la lastra viene trasferita al banco.

Le caricatrici scorrono su rotaie a fianco di magazzini di vetro. La macchina è in grado di prelevare le lastre da entrambi i lati (opzione bilaterale).
La caricatrice è in grado anche di effettuare operazioni complementari al prelievo come lo spostamento di lastre da un elemento all'altro.

Il concetto di funzionamento è relativamente semplice: la struttura mobile si trasferisce automaticamente di fronte alla cavalletta o all'elemento preselezionato ed il braccio telescopicio, di cui uno munito di rastrelliera portaventose, si porta in estensione e preleva la lastra. Il braccio con ventose ha il compito di prelevare la lastra dal deposito e posizionarla in orizzontale sopra la rulliera motorizzata. La caricatrice si muove verso la posizione di evaquazione della lastra e tramite il movimento della rulliera motorizzata (piano di trasporto) effettua la traslazione della lastra verso il dispositivo che la prenderà in carico.

Composizione

La caricatrice è composta da un basamento (struttura), da un braccio telescopico completo di rastrelliera porta ventose e da una rulliera per l'evaquazione della lastra. Come detto la macchina scorre su rotaie a pavimento per mezzo di gruppi ruote.

Versioni

A seconda delle tipologie di lastre da movimentare la macchina viene prodotta in varie versioni come si può vedere dal menu laterale.